IMAGINE THE END

OR THE BEGINNING

CRONACA SUL MONDO  (ABOUT THE WORLD)

Frammenti iconici delle foto sono assemblate in una sorta di esplosivo albero di Natale degli orrori della guerra. Irto di mitragliatrici e piccoli bombardieri, questo “albero” è composto di immagini famose delle vittime, dei profughi e prigionieri del Vietnam e di conflitti sucessivi. Alcuni di questi ricordano la classica italo-cristiana iconografia artistica della Pietà o della Madonna col Bambino. Nella parte superiore, è il volto di una bambino sorridente che dà il segno di pace. Questa “stella” è affiancata da immagini di leggendari sostenitori della pace nel mondo, assassinati da quella di un bambino soldato.
Alla base Mussolini e Hitler ed una madre in fuga che porta il suo bambino ferito, sono messi da parte e sminuiti dalle lancette centrali su larga scala di un religioso cattolico che stringe la catena del suo crocifisso in un gesto verso l’interno e inefficace. è fuori di questa costellazione, che l’orrore della guerra esplode.
Anche se il lavoro è elaborato in digitale e stampato su carta, i frammenti delle foto sembrano essere frettolosamente tagliati a mano e grossolonamente incollati su uno schizzo di sangue, simile ad un sudiario, come se fossero create nella disperazione delle vittime che si espongono in prima linea.
Testo di Holly Richardson Todd, critico d’arte